Dati del paese

bandiera del Belgio Belgio (B) - Europa

mappa del Belgio

Capitale: BRUXELLES  
Popolazione: 10.417.000  
Superficie: 30.518  Km²
Fuso orario: Stessa ora rispetto all'Italia

Lingue: francese, fiammingo e tedesco, l'inglese è molto diffuso.

Religione: la religione principale è quella cristiana cattolica; sono presenti anche le religioni ebraica, islamica e cristiana protestante.

Moneta: Euro

Prefisso per l’Italia:  0039 seguito dal prefisso per la località desiderata con lo zero.
Prefisso dall'Italia: 0032 anche per i telefoni cellulari seguito dal prefisso della località desiderata senza lo zero.

 

Meteo

sereno Bruxelles National, Belgium
Temperatura 11°C

Aggiornato al 23/08/2014 04:50

 

Ambasciate e Consolati

Ambasciata d'Italia - BRUXELLES
28, Rue Emile Claus
1050 Bruxelles
Tel.: +32 2 643 38 50
Fax: +32 2 648 54 85
Cellulare di servizio: 0032 477312964 
E-mail: ambbruxelles@esteri.it

  1. vai al sito

 

Indirizzi utili

Telefoni utili

Soccorso stradale:
RACB: 078-152 000 oppure
TCB: 070-344 777 
Pronto Soccorso: Tel. 100 - 112 (stesso numero per tutti i Paesi dell'U.E)
Polizia: Tel. 101    
Ufficio turistico

  1. vai al sito

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Belgio

Avvisi particolari

Diffuso il 06.08.2014. Tuttora valido.

Il Belgio condivide con il resto dell’Europa il rischio di esposizione al terrorismo internazionale. In particolare, nell’approssimarsi di festività che determinano grande flusso turistico, le Autorità locali rafforzano le misure di sicurezza nei luoghi istituzionali, negli aeroporti, porti e stazioni ferroviarie. Va pertanto adottata maggiore cautela, specie nei luoghi affollati.

Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).



 

Informazioni generali

Documenti necessari per l'accesso al Paese:

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti non scaduti. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Il Paese fa parte dell’UE ed aderisce all’accordo di Schengen.

Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prenda visione del FOCUS “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero” sulla home page di questo sito.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare il Focus: “Prima di partire - documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.


Visto d’ingresso: nessuno.

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna

Formalità valutarie: nessuna

Divieti di importazione
- pugnali, coltelli a serramanico, manganelli, armi da guerra (salvo un permesso speciale);
- armi da difesa: l'importazione, anche temporanea, di una pistola o revolver, che sono considerate armi da difesa, è subordinata alla esibizione di una autorizzazione ad importare tale arma, emessa dal Ministero della Giustizia, dal Procuratore Reale o dal Commissario di polizia o dal comandante della Gendarmeria del domicilio dell'acquirente. Questa autorizzazione non può essere stata rilasciata da più di 3 mesi dall'importazione;
- stupefacenti , droghe;
-emblemi, oggetti e scritte contrari all'ordine pubblico.

Limitazioni all'esportazione: per esportare oggetti d'arte e antichità verso un paese non UE, è necessaria una autorizzazione d'esportazione. Per i paesi UE non serve.

Viaggiatori con animali  (cani e gatti): a partire dal 1° ottobre 2004 è entrato in vigore il nuovo sistema di passaporti per animali. Gli animali devono portare un microchip o un tatuaggio per poter essere identificati e devono aver effettuato anche una vaccinazione antirabbica.
 

 

 


Sicurezza

Zone a rischio: nessuna in particolare.

Zone di cautela: come in tutti i paesi dell’UE esiste anche in Belgio il rischio di attentati terroristici, sede di diverse istituzioni comunitarie.
Si consiglia di prestare attenzione in alcune zone centrali di Anversa, Bruxelles, Charleroi e Liegi a causa di  furti e scippi. 

Avvertenze: si registra un aumento della piccola criminalità. Si consiglia di adottare la necessaria prudenza, soprattutto nelle ore serali, nelle zone poco frequentate delle principali città ed in particolare nelle immediate vicinanze delle stazioni ferroviarie.
Si suggerisce di registrare i dati del viaggio che si intende effettuare nel Paese sul  sito   Dove siamo nel mondo

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti):  le pene previste variano da un minimo di tre mesi di reclusione (e/o circa 25,00 Euro d’ammenda) ad un massimo di cinque anni di reclusione (e/o circa  2.500,00 Euro d’ammenda).

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: le pene previste variano dai sei mesi ai cinque anni di reclusione, fino ai lavori forzati perpetui nei casi più gravi.
Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in base alle leggi in vigore in Italia.

In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di  informare l’Ambasciata o il Consolato italiano presente nel Paese per la necessaria assistenza.

 


Situazione sanitaria

Strutture sanitarie:. Le strutture medico-ospedaliere, pubbliche e private, sono buone. Non ci sono difficoltà per la reperibilità di farmaci.

Malattie presenti: niente da segnale.

Avvertenze: I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) nel Paese (Stato membro dell'Unione Europea) possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), chiamata Tessera Sanitaria.
Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare la propria ASL o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it (Aree tematiche "salute e cittadino"; assistenza italiani all'estero e stranieri in Italia).
Si consiglia, comunque, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario  o il trasferimento in altro Paese.

Nessuna vaccinazione obbligatoria


Viabilità

Patente
Italiana.

Assicurazione auto
L'assicurazione italiana è valida anche in Belgio.

Si ricorda a chi guida all'estero una vettura non propria, che è consigliabile avere una delega a condurre del proprietario con firma autenticata .

TELEFONO PORTATILE
Il conducente può usare un portatile con le mani solo se il veicolo è fermo per la salita e discesa di persone o cose oppure se parcheggiato. Il divieto si applica ugualmente se il conducente si trova in un imbottigliamento o davanti ad un semaforo rosso, o in caso di altra sosta che non rientri nella voce "parcheggiare".

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO
Casco di protezione per motociclisti: Il casco è obbligatorio per il conducente ed il passeggero (di qualsiasi età) di una motocicletta con o senza sidecar.

Cinture di sicurezza, seggiolino per bambini:  tutte le persone che viaggiano su un autoveicolo immatricolato in Belgio o all'estero devono indossare la cintura nei posti che ne sono equipaggiati (anteriori e posteriori).
Un bambino alto meno di m. 1,35 deve essere seduto su un seggiolino o idoneo sistema di ritenuta; in assenza di questi ultimi un bambino di 3 anni e oltre, alto meno di m. 1,35 deve viaggiare nel sedile posteriore e utilizzare una cintura o altro sistema fissato al sedile. E' vietato utilizzare nel posto anteriore un seggiolino con schienale verso la strada se è attivo l'airbag frontale.


Triangolo:obbligatorio per tutti i veicoli (tranne che per i ciclomotori,  motociclette e  rimorchi)

Giubbotto retroriflettente: tutti gli automobilisti, di giorno e di notte, devono indossare un giubbotto retroriflettente nel caso debbano uscire dalla vettura in caso di panne o incidente in luoghi dove sia vietato fermarsi.
Tale regola si applica anche agli automobilistri stranieri.
Nel caso si disattenda questa disposizione si rischia una multa di almeno 50 Euro.

Luci:  È vietato circolare di notte con le sole luci di posizione, anche negli agglomerati urbani. I fari fendinebbia anteriori (facoltativi) devono essere due e la loro utilizzazione è autorizzata in caso di nebbia, di neve o di forti piogge. Possono essere utilizzati sia da soli, sia con gli anabbaglianti o con gli abbaglianti. Il conducente di una motocicletta a due ruote o di un ciclomotore a due ruote deve circolare con le luci accese giorno e notte. 

TASSO ALCOLEMICO
Limite consentito: Il tasso massimo di alcol nel sangue è dello 0,05%, cioè 0,5 g. di alcol per litro di sangue, o 0,22 mg per litro d'aria espirata.

Test di rilevamento: colui che guida o che si appresta a guidare un veicolo, o che si presume sia l'autore di un incidente (anche un pedone), può essere sottoposto a un test sul posto. Se il test è positivo (c'è nel sangue una misura tra lo 0,05 e lo 0,08% di alcool) scatta il divieto di guida nelle tre ore successive (con ritiro della patente per questo lasso di tempo). A partire dallo 0,08% d'alcol nel sangue o in caso di rifiuto del test scatta un divieto immediato di guida di 6 ore.

Rete autostradale
Le autostrade sono gratuite.

Collegamenti col resto d'Europa: ottimi.

Trasporti interni
Ottimi. I collegamenti con il resto dell'Europa sono  buoni.