I diritti dei Passeggeri a mobilità ridotta (PMR)

Per garantire l’utilizzo del mezzo aereo senza discriminazioni e senza costi addizionali l’Unione europea ha disposto regole comuni in tutti gli aeroporti comunitari che prevedono l’assistenza dedicata per rispondere alle esigenze specifiche delle persone con disabilità, a mobilità ridotta o anziani (PMR).

Pertanto le persone a mobilità ridotta, dovuta a disabilità, età o altri fattori, devono poter avere la possibilità di viaggiare in aereo a condizioni simili a quelle degli altri cittadini e non esserne escluse se non per motivi giustificati di sicurezza previsti dalla normativa. 

L'Enac è stato individuato dallo Stato italiano quale Organismo responsabile della corretta applicazione della normativa comunitaria, con il potere di irrogare sanzioni amministrative nei confronti delle compagnie aeree inadempienti. 

Per saperne di più vai alla sezione del sito ENAC Passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta