Dati del paese

bandiera della Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale  - Africa
 

Capitale: MALABO   
Popolazione: 1.050.000 circa   
Superficie: 28.051 Km2  
Fuso orario: stessa ora rispetto all'Italia; – 1h quando in Italia vige l’ora legale.

Lingue: spagnolo, francese, lingue locali. 

Religioni: animista, protestante, musulmana, cattolica

Moneta: Franco CFA

Prefisso dall’Italia: 00240
Prefisso per l'Italia: 0039

Telefonia: per la rete cellulare esiste un solo operatore, con una copertura al momento limitata ai principali centri urbani del Paese

 

Meteo

poco nuvoloso Malabo/Fernando Poo, Equatorial Guinea
Temperatura 30°C

Aggiornato al 24/04/2014 09:00

 

Ambasciate e Consolati

Non vi è in Guinea Equatoriale alcuna Rappresentanza diplomatico-consolare italiana.
L’Ambasciata d’Italia competente è Yaoundè (Camerun)

AMBASCIATA D’ITALIA Yaoundé:
Plateau Bastos B.P. 827- Yaoundè
Prefisso telefonico: 00237
Tel. 00237 2 2203376 – 22212198;
Fax: 00237 2  2215250-2224601
e-mail: ambasciata.yaounde@esteri.it
sito web: www.ambyaounde.esteri.it
cellulare reperibilità sede per urgenze: 0023 777709631

 

Indirizzi utili

Commissariato Centrale di Malabo: 092779

Dove siamo nel mondo

Stai per visitare questo paese?
Registra il tuo viaggio nel sito "Dove siamo nel mondo" per essere rintracciato in caso di emergenza.

  1. Vai al sito dove siamo nel mondo

Consulta la scheda


Visualizza e stampa la scheda Visualizza e stampa la scheda

 

Schede paesi limitrofi



Prima di partire

Sono presenti contenuti su questo paese nella sezione Salute in viaggio

Centri di vaccinazione

Lista completa di tutti i centri di vaccinazione sul territorio italiano.

 

Passaporto

Guida completa per il rilascio del passaporto, dal sito della Polizia di Stato.

  1. vai al sito

 

Patente internazionale

Tutte le informazioni utili per ottenere in Italia la patente internazionale di guida, dal sito dell'ACI.

  1. vai al sito

 

Tassi di cambio

Convertitore aggiornato con tutte le valute del mondo, a cura della Banca d'Italia

  1. vai al sito


Servizio realizzato in collaborazione con:

logo ACI

Home > I Paesi > Guinea Equatoriale

Avvisi particolari

Diffuso il 02.04.2014. Tuttora valido.

Ai connazionali che intendano recarsi in Guinea Equatoriale si raccomanda particolare attenzione,  specialmente  negli spostamenti al di fuori delle città di Malabo e di Bata. E’ altresi’ preferibile evitare movimenti nelle ore notturne, durante le quali il rischio di incidenti stradali è alto.

Si consiglia ai connazionali di registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo. Si raccomanda altresì - una volta in loco - di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.).

Si ricorda, infine, l’opportunità di consultare la guida predisposta dal Ministero della Salute al presente link, nonché di sottoscrivere – prima della partenza – una assicurazione che copra eventuali spese sanitarie (anche per il rimpatrio o il trasferimento aereo in un altro Paese).

Consultare voci “Sicurezza” e Sanità della Scheda.



 

Informazioni generali

Documenti necessaria all'ingresso nel paese 

Passaporto:
necessario. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

VIAGGI ALL’ESTERO DEI MINORI:  si prega di consultare il Focus: “Prima di partire / documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.


Visto d’ingresso: necessario. All’arrivo nel Paese, è richiesta una foto da parte della polizia di frontiera.

Vaccinazioni obbligatorie: richiesto il carnet di vaccinazione internazionale comprovante la vaccinazione contro la febbre gialla.

Formalità valutarie e doganali: vi sono forti restrizioni nell’esportazione di valuta locale. L’Euro è generalmente accettato nei principali alberghi e può essere cambiato in valuta locale negli Uffici di cambio del centro città e nei principali alberghi. Le carte di credito sono accettate solo negli alberghi di lusso.
Viaggiatori con animali (cani e gatti): a causa di un’epidemia di rabbia, tutti i possessori di animali domestici debbono presentare al loro ingresso il carnet di vaccinazione internazionale del Paese di origine.


Sicurezza

Nelle città di Malabo e Bata si registra un aumento della criminalità e occorre quindi essere molto prudenti, specialmente nelle ore notturne.
Si consiglia, pertanto, molta prudenza negli spostamenti, compresi quelli a Malabo e a Bata. Si raccomanda di evitare gli spostamenti notturni e si consiglia di farsi sempre accompagnare da persone affidabili del luogo.
Non esistono alberghi e ristoranti in grado di offrire standard minimi di igiene e comfort, eccetto che nelle città di Bata e Malabo.

Avvertenze
Si consiglia di:
-evitare di esibire oggetti di valore quali gioielli, orologi, denaro, ecc.;
- portare con sé solo piccole somme in contanti;
-evitare di camminare soli di notte;
-usare cautela nell'uso di mezzi pubblici (taxi collettivi);
-non fotografare porti, aeroporti ed edifici pubblici;
-registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel sito Dove siamo nel mondo

Le escursioni nei luoghi turistici dell’isola di Bioko (Pico Basile, Moka e Ureca) sono soggette ad autorizzazioni difficili da ottenere.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: il traffico di droga è severamente punito.

Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: i reati e gli abusi sessuali contro i minori sono severamente puniti dalla legge locale. Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese.

In caso di problemi con le Autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata d’Italia a Yaoundé per la necessaria assistenza.


Situazione sanitaria

Il Paese presenta inadeguate strutture sanitarie rispetto agli standard europei; si sconsiglia, quindi, di sottoporsi ad interventi chirurgici in loco. La reperibilità dei farmaci di base è scarsa. Si consiglia pertanto di portare con sé una scorta di farmaci per le emergenze e per specifiche patologie di cui si sia affetti.

Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre la copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.

Il Paese è classificato zona 3 ad alto rischio malarico. Si consiglia, previo parere medico, la profilassi antimalarica. Si consiglia inoltre di adottare, durante la permanenza nel Paese, misure preventive contro le punture di zanzara indicate nel FOCUS “Sicurezza Sanitaria – Misure preventive contro malattie trasmesse da punture di zanzara” sulla home page di questo sito.


Si consiglia, previo parere medico, il vaccino contro: il tifo, l’epatite A e B, la meningite.

Avvertenze
Si consiglia la massima cautela nell'alimentazione evitando cibi crudi, verdure non lavate con cura, acqua della rete urbana e ghiaccio nelle bevande.


Viabilità

Patente
Internazionale modello Ginevra 1949.

Assicurazione auto
RC obbligatoria.

Documenti per veicoli importati temporaneamente
E' necessario il carnet di passaggio in dogana; ulteriori informazioni al sito  www.aci.it/index.php?id=2090

Rete stradale ordinaria
Le condizioni delle strade non sono buone, per la maggior parte si tratta di piste che nella stagione delle piogge sono assai insidiose e difficilmente praticabili.

Vi sono numerosi posti di controllo della Polizia lungo tutte le strade.

Trasporti: le condizioni delle strade non sono buone, per la maggior parte si tratta di piste che nella stagione delle piogge sono assai insidiose e difficilmente praticabili. Vi sono numerosi posti di controllo della Polizia lungo tutte le strade.
Porti: Bata, Rio Benito, Malabo.
Aeroporto Internazionale: Malabo. Sono assicurati collegamenti con l’Europa da "Swiss" e "Iberia". Non vi è una compagnia di bandiera ed i voli interni sono assicurati da aeromobili privati considerati poco affidabili.

Trasporti interni: vi sono mezzi di trasporto collettivi (minibus, taxi di foresta) che collegano le varie località del Paese, ma occorre accertarsi che tali mezzi rispondano alle elementari norme di sicurezza.

Autonoleggi: non vi sono società di noleggio di autovetture.

Carburanti: l’approvvigionamento è soddisfacente nei centri più importanti.